Marano, spari durante la rapina. 68enne ferito per 3mila euro

di amministrazione

Un professionista di 68 anni è stato ferito con un colpo d’arma da fuoco durante una rapina. L’uomo, residente nel quartiere Vomero, era alla guida della macchina e si stava recando in una casa di riposo di Marano quando è stato vittima del raid. In auto c’era anche la moglie. Uno scooter, con due persone in sella, gli si è messo di traverso davanti alla vettura, mentre un’altra automobile, che lo seguiva, gli ha impedito di fare retromarcia. Il bandito in sella allo scooter ha intimato all’uomo di consegnare i soldi che aveva addosso, circa tremila euro, e alla resistenza opposta dalla coppia ha reagito esplodendo un colpo di pistola che ha raggiunto l’anziano al fianco sinistro. Dopo essersi impossessato del bottino, i banditi sono fuggiti facendo perdere le tracce. L’anziano è stato soccorso e trasportato in ospedale: le sue condizioni non sono gravi. Sull’accaduto sono in corso indagini da parte dei carabinieri di Marano.

venerdì, 27 ottobre 2017 - 13:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA