“Sinistri marittimi aspetti giuridici e risarcitori”, venerdì il convegno promosso dall’Ordine degli avvocati di Napoli

Tribunale di Napoli
Tribunale di Napoli

“Il porto e la città quali fattori di sviluppo e modernizzazione. Sinistri marittimi aspetti giuridici e risarcitori”. E’ il titolo del convegno promosso dall’Ordine degli avvocati di Napoli in programma venerdì nella sala metafora del Tribunale partenopeo. Nella prima parte del convegno, al quale prenderanno parte il comandante del porto di Napoli, ammiraglio Arturo Faraone e il commissario dell’Autorità di Sistema Portuale Antonino de Simone, si parlerà della funzione dei porti. Nella seconda, dal profilo più tecnico, ci sarà un’introduzione agli svariati aspetti che riguardano i sinistri in mare con particolare riferimento a tutte le problematiche connesse, dal rapporto con le assicurazioni a quello con gli operatori coinvolti. «L’istituzione di una commissione di diritto della navigazione su impulso del presidente dell’Ordine degli Avvocati di Napoli Maurizio Bianco – spiega l’avvocato Immacolata Marra che ne è la coordinatrice – nasce per mettere in comunicazione due realtà che non sono ancora riuscite ad istituire un dialogo serrato. L’idea – aggiunge – è colmare il gap di conoscenza delle complessità giuridiche ed economiche legate a un settore trainante come il porto attraverso un percorso didattico che metta in comunicazione il mondo forense con quello marittimo».

Se vuoi rimanere aggiornato lascia un ‘Mi Piace’ sulla nostra pagina Facebook: https://www.facebook.com/giustizianews24/ 

mercoledì, 16 maggio 2018 - 18:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA