Capri, furto di un portafogli: la vittima è un napoletano, i ladri sono tedeschi


La scena che si è verificata è di quelle che non ti aspetti, un po’ come l’immagine dell’uomo che morde il cane e non viceversa. Soprattuto in una città come Napoli che si porta addosso la nomea di essere patria di rapinatori e scippatori, benché anche altre città metropoli non scherzino in quanto a reati predatori e benché Napoli, nelle classifiche sul numero di furti e rapine, non sfiori mai neppure il podio.
A Capri, l’isola azzurra, gli agenti del locale commissariato sono dovuti intervenire per risolvere il caso del furto di un portafogli. Che si è risolto con due arresti e una vittima contenta di aver recuperato l’oggetto perduto. La curiosità sta nel fatto che i ladri non sono napoletani, bensì una coppia di turisti tedeschi che, sull’isola, si stavano dirigendo per lavoro. La vittima, invece, è un napoletano, che si stava recando a Capri per motivi di lavoro. Il furto è avvenuto a bordo dell’aliscafo. I due turisti sono stati denunciati per furto.

—>>> Leggi anche: 

Al Nabilah #LibereEmozioni: la stagione apre con ‘La notte delle candele’

sabato, 2 giugno 2018 - 17:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA