Legionella, controlli anche a Milano: il sindaco rassicura, ma attiva le misure di prevenzione

Corsia
Una corsia d'ospedale

A Milano, per ora, non c’è alcun caso sospetto. Ma dopo l’epidemia scoppiata nella vicina cittadina di Bresso – dove la legionella ha fatto già delle vittime e i contagiati sono 26 -, il primo cittadino Giuseppe Sala ha reso noto che sono comunque scattati dei controlli anche a Milano. E’ prevenzione, è cautela. «A Milano non c’è preoccupazione», sottolinea Sala che ha comunque voluto adottare tutte le precauzioni del caso data la delicatezza della situazione. «Questa mattina ho sentito il sindaco di Bresso per sapere se ha bisogno di aiuto e stiamo vedendo di mandare del personale dal Comune di Milano – ha aggiunto – anche solo per rispondere al telefono, perché servono più persone».

—>> Sullo stesso argomento, il caso di Bresso: 

Legionella, l’epidemia che sconvolge Bresso nel Milanese: prime vittime e il batterio potrebbe essere nell’acqua

giovedì, 26 luglio 2018 - 15:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA