Bologna, l’inferno in Tangenziale: l’incidente che ha provocato l’esplosione del camion e la strage | Video


L’inferno in Tangenziale a Bologna comincia con un incidente. Comincia quando un’autocisterna, per ragioni che forse mai saranno accertate, si schianta – senza neanche frenare – contro il tir che lo precede. C’è traffico, si procede a passo d’uomo. Ma l’autocisterna prosegue la sua corsa. E’ un attimo. Lo scontro. Le fiamme vive. La nube di fumo di colore nero e denso. E l’orrore. Nel video girato dalle telecamere della Tangenziale e diffuso dalla polizia è ricostruita la dinamica di una strage che ha rischiato di avere conseguenze più drammatiche di quelle già registrate. Immagini impressionanti. Che catturano l’impressionante deflagrazione e l’esplosione delle fiamme che colora il cielo di Bologna quando ormai la Tangenziale è stata sgomberata.
Il triste bilancio finale è di due morti, quasi 70 feriti dei quai alcuni in condizioni gravi per via delle ustioni riportate. Tra i feriti anche 11 carabinieri e due poliziotti della Stradale che hanno deviato il traffico evitando il peggio quando c’è stata l’esplosione più violenta. Per via della deflagrazione è crollato anche una parte di ponte (Vedi il video).
(Domani sul quotidiano digitale di Giustizia News24, accessibile a pagamento, gli approfondimenti sulla strage di Bologna e sulla strage di Foggia che oggi ha fatto contare 11 vittime, tutti migranti che tornavano dal duro lavoro nei campi. Per abbonarti al quotidiano digitale accedi alla sezione ‘Sfoglia il Quotidiano’. Il quotidiano è consultabile da pc, tablet e cellulare: è solo in digitale, non siamo in edicola). 

lunedì, 6 agosto 2018 - 19:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA