Booking finisce sotto inchiesta, l’accusa dei pm di Genova: evasione dell’Iva


Booking, il colosso dell’e-commerce, finisce sotto inchiesta. E’ stata la procura della Repubblica di Genova ad aprire un fascicolo. L’accusa: evasione dell’Iva. Gli investigatori stanno analizzando le transazioni concluse tramite l’agenzia di viaggi online, da chi propone case vacanza e non ha appunto una partita Iva. L’imposta, agli occhi degli inquirenti, è dovuta.
La notizia è stata riportata nei giorni scorsi da diversi quotidiani (Secolo XIX, La Stampa e Il Fatto Quotidiano). Per compiere le indagini, la procura di Genova ha chiesto all’Olanda, con una rogatoria, di incamerare documenti che circoscrivano il giro d’affari di Booking.com in Italia.

L’input agli accertamenti, condotti dal pool reati economici del capoluogo ligure, è venuto durante l’estate, con l’audizione di centinaia di proprietari di alloggi perlopiù sul mare: una volta interpellati, hanno spiegato con chiarezza che dell’Iva non s’é mai curato nessuno. L’azienda olandese, alla voce “tasse locali” del sito e nell’area destinata a ragguagliare i collaboratori sui principali dubbi, rimarca che «non applichiamo l’Iva ai nostri partner, ma calcoliamo la commissione sull’importo totale addebitato all’ospite». Soprattutto, laddove restino perplessità sul tema, si rimanda a una consulenza delle “autorita’ locali” ed è evidente che la materia è considerata di esclusiva competenza italiana, non di chi opera dai Paesi Bassi.

Leggi anche:
Manovra, il giorno del voto tra proteste del Pd che sarà in piazza e l’art. 72 della Costituzione ignorato
Ammazzato perché abusò di una 15enne, eseguiti 2 arresti per il delitto Matarazzo. I pm: «Fu un delitto su commissione»
– L’ordine dei giornalisti omaggia Giovanni Battiloro e Antonio Megalizzi
– Soldi e sesso per aggiustare procedimenti Dopo 21 giorni di carcere, il pm Arnesano va agli arresti domiciliari
– Inchiesta sui clan di Castellammare, nuove accuse per Greco: soldi a 3 funzionari dell’Agenzie delle Entrate
–  Omicidio Capacchione nel Salernitano, fermato il presunto assassino
– Pittella (Pd) e lo scandalo Sanità lucana: oggi nuova udienza al Riesame, conto alla rovescia per la decisione
– Assicurazioni online, sequestrati 7 siti: scoperta mega truffa da 6 milioni di euro Dodici indagati, trovati 19 siti fittizi
– Inter-Napoli, tre arresti per gli scontri. Il Questore: «Agguato ignobile da parte degli ultrà dell’Inter, divieto di trasferte»
– Inter-Napoli, scontri tra tifosi: deceduto un 35enne dell’Inter, investito da un van

sabato, 29 dicembre 2018 - 12:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA