Migranti, i profughi della Sea Watch e della Sea Eye sbarcano a Malta: saranno accolti in 8 Paesi europei, tra i quali l’Italia

La ong Sea-Watch

L’accordo è stato raggiunto. Termina poco dopo mezzogiorno l’odissea dei 49 migranti a bordo delle navi umanitatier Sea Watch e Sea Eye: il premier maltese Joseph Muscat ha annunciato che le due Ong, che hanno salvato complessivamente 49 migranti, potranno sbarcare a Malta. Il via libera è arrivato perché si è raggiunto un accordo con otto paesi dell’Unione Europea che hanno accettato di accogliere i migranti. I migranti andranno in Italia, Germania, Francia, Portogallo, Irlanda, Romania, Lussemburgo e Olanda: Germania e Olanda avrebbero aumentato la loro disponibilità a 50 migranti a testa; l’Italia ne prenderebbe una quindicina di persone e gli altri quattro Paesi hanno acconsentito a prendere piccoli gruppi. Quanto ai 249 migranti che Malta ha soccorso alla fine di dicembre, 131 verranno ridislocati in altri paesi Ue e 44, provenienti dal Bangladesh, verranno rimpatriati, ha aggiunto il premier maltese. La Sea Watch era in mare dal 22 dicembre.

Sulla questione migranti resta tuttavia aperto lo scontro tra Matteo Salvini e il premier Giuseppe Conte. Scontro che l’altra sera si è consumato tra il salotto di ‘Porta a Porta’ dove era ospite il premier Conte e tra il profilo Facebook di Matteo Salvini. (Leggi il servizio sullo scontro cliccando sul link)

Leggi anche:
Soldi e sesso per aggiustare procedimenti: il pm leccese Arnesano sospeso dalla funzione e dallo stipendio
Giustizia, il Consiglio di Stato boccia il Csm: annullate le nomine di 3 magistrati, stop anche il vice di Cafiero de Raho
– Studente beve dalla bottiglia d’acqua portata da casa e si sente male, paura all’alberghiero di Torre Annunziata
– Lavoro, la beffa del decreto dignità: divorati i contratti a termine, ressa ai centri per l’impiego | Le storie dal territorio
– 
Castellammare, inchiesta sull’ex Cirio e su Adolfo Greco: gli atti passano ai pm di Torre Annunziata, scema (per ora) la pista dei clan
– Inventarono un caso di terrorismo e arrestarono un ghanese innocente, il pm: «11 anni e 8 mesi a testa per 3 carabinieri»
– Pizzo alle mense scolastiche, inchiesta sui clan Mallardo e i De Rosa: 9 arresti
– Lavoro, la beffa del decreto dignità: divorati i contratti a termine, licenziamenti a raffica e ressa ai centri per l’impiego
– Confondono la Lega di Salvini con la Lega Navale e imbrattano il muro sbagliato

mercoledì, 9 gennaio 2019 - 12:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA