Torre Annunziata, in Tribunale con mamma e papà avvocati: inaugurato lo spazio per bambini, iniziativa del Consiglio dell’Ordine

L'inaugurazione dello spazio bambino al Tribunale di Torre Annunziata

Uno spazio bambino al Tribunale. Uno spazio riservato ai figli degli avvocati, per consentire ai legali che sono impegnati in udienza di poter comunque accudire i propri bimbi. E’ stato inaugurato questa mattina al Tribunale di Torre Annunziata. L’iniziativa porta la firma del Comitato pari opportunità del Consiglio dell’Ordine degli avvocati oplontini.

Inaugurata, sempre nel Tribunale oplontino, una panchina rossa in ricordo delle vittime di femminicidio. All’inaugurazione hanno partecipato il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il presidente del Tribunale oplontino Ernesto Aghina, il presidente della Corte d’Appello di Napoli Giuseppe De Caroli Di Prossedì, l’europarlamentare del Pd Andrea Cozzolino. La cerimonia di inaugurazione è stata introdotta dal presidente del Consiglio dell’Ordine degli avvocati Gennaro Torrese e dal presidente del Comitato Pari Opportunità Gabriella Spadaro. «Finalmente siamo riusciti ad organizzare uno sportello interamente dedicato alla famiglia, realizzato con le nostre energie e le finanze a disposizione dell’ordine degli avvocati di Torre Annunziata», è stato il commento dell’avvocato Torrese.

Torre Annunziata è il secondo Tribunale che adotta lo spazio bambino, che prevede un servizio di babysitter. Il primo Tribunale a dotarsi di un’area bambino è stato quello di Firenze.

«E’ un bel segnale, dobbiamo elevare i livelli di civiltà in tutta la Regione – ha commentato Vincenzo De Luca – Spero che qualcuno capisca che gli asili nido non si aprono con i tweet ma con il lavoro vero e con la fatica». Per Andrea Cozzolino, europarlamentare del Pd, «Le risorse comunitarie devono essere utilizzate per iniziative come queste, perché aiutano a modernizzare i territori, a renderli più civili e umani (…) I bambini sono una risorsa fondamentale per il nostro futuro, ringrazio le donne avvocato  che promuovono attivita’ importanti come queste. La loro tenacia va premiata».

Leggi anche:
– Regali per avere il condono, 24 indagati rischiano il processo: bufera al Comune di Lettere
– Il nostro quotidiano digitale, il giornale dedicato agli approfondimenti: ecco i temi approfonditi oggi giovedì 10 gennaio 2019
Migranti, i profughi della Sea Watch e della Sea Eye sbarcano a Malta: saranno accolti in 8 Paesi europei, tra i quali l’Italia
Soldi e sesso per aggiustare procedimenti: il pm leccese Arnesano sospeso dalla funzione e dallo stipendio
Giustizia, il Consiglio di Stato boccia il Csm: annullate le nomine di 3 magistrati, stop anche il vice di Cafiero de Raho
– Studente beve dalla bottiglia d’acqua portata da casa e si sente male, paura all’alberghiero di Torre Annunziata
– Lavoro, la beffa del decreto dignità: divorati i contratti a termine, ressa ai centri per l’impiego | Le storie dal territorio
– 
Castellammare, inchiesta sull’ex Cirio e su Adolfo Greco: gli atti passano ai pm di Torre Annunziata, scema (per ora) la pista dei clan

giovedì, 10 gennaio 2019 - 13:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA