Sapri, arrestato animatore di un villaggio: accusato di violenza su una minorenne

di amministrazione

Un ragazzo di 22 anni è stato arrestato con l’accusa di aver compiuto atti sessuali nei confronti di una ragazzina di età inferiore ai 14 anni. E’ accaduto a Sapri, in provincia di Salerno.
Secondo l’accusa, il giovane – originario di San Lorenzo del Vallo (Cosenza) – avrebbe molestato la ragazzina all’interno di un villaggio turistico della fascia costiera cilentana dove il 22enne lavorava. Le indagini sono ancora in corso al fine di verificare l’eventuale esistenza di ulteriori episodi del ventiduenne.
Il giovane è stato colpito da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Vallo della Lucania. Il provvedimento è stato notificato dai carabinieri della compagnia di Sapri.

venerdì, 27 ottobre 2017 - 14:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA