Sigarette di contrabbando, blitz a Melito Un 61enne di Casandrino preso in strada con 2mila pacchetti di ‘bionde’

Un sequestro di sigarette di contrabbando

In tempi di crisi torna il contrabbando di sigarette. Torna anche a Melito, dove da tempo i rioni popolari sono stati trasformati in roccaforti dello spaccio.
La scorsa sera i carabinieri della tenenza di Merito hanno tratto in arresto V. V., 61enne di Casandrino. I militare lo hanno bloccato nella zona di via Colonne in possesso di 2mila pacchetti di sigarette prive del marchio del Monopolio di Stato. Le ‘bionde’ erano nascoste in due auto parcheggiate nelle vicinanze dell’arrestato. Gli investigatori hanno seguito gli spostamenti del 61enne di Casandrino e lo hanno bloccato. L’uomo è in attesa di essere processato per direttissima.

venerdì, 2 febbraio 2018 - 11:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA