Stretta contro le baby gang alla Sanità Studente dei Tribunali finisce nei guai: girava con un coltellino ‘butterfly’

Il coltello 'butterfly' sequestrato dai carabinieri

Stretta contro le baby gang nel centro storico di Napoli, denunciato un 18enne per possesso illegale di armi.
I carabinieri della compagnia Stella e i colleghi del reggimento Campania hanno controllato su corso Amedeo di Savoia un gruppo di ragazzini. Uno di loro, un 18enne residenti ai Tribunali, studente e incensurato, è stato trovato in possesso di un coltello ‘butterfly’ dalla lama lunga 10 centimetri. Il ragazzo è stato denunciato per detenzione e porto illegale di arma bianca. Il coltellino è stato sequestrato. Nel corso del fine settimana le forze dell’ordine intensificheranno i pattugliamenti soprattutto nelle zone di Chiaia, piazza Bellini e piazza del Gesù.

venerdì, 2 febbraio 2018 - 11:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA