Tragedia in casa alla periferia di Bologna, esplosione in un appartamento popolare: morto napoletano di 60 anni


Un uomo di 60 anni, originario di Napoli, è morto in un’esplosione intorno alle 13 di ieri nella cantina di in una palazzina di via Pietro Canonici, una traversa di via Toscana in zona San Ruffillo, alla periferia di Bologna. La notizia è stata rilanciata dal giornale Lavocedellanazione.it. Le cause dell’incidente sono ancora da accertare ma per ora si escluderebbe una fuga di gas. È stato un vicino a lanciare l’allarme. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco, oltre a personale del 118 e al sostituto procuratore di turno Bruno Fedeli insieme al procuratore aggiunto Valter Giovannini.

lunedì, 19 febbraio 2018 - 19:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA