Colpisce la sorella con schiaffi e pugni perché voleva i soldi per comprare droga Finisce in prigione: l’uomo è di Portici

La polizia

Ha colpito a schiaffi e pugni la sorella, perché pretendeva del denaro. Denaro che, visto il consumo di droga che è abituato a fare, gli sarebbe servito per acquistare stupefacenti. Un uomo di 59 anni è stato arrestato dalla polizia con le accuse di maltrattamenti in famiglia, lesioni ed estorsione nei confronti della sorella. E’ accaduto a Portici. I poliziotti sono intervenuti su segnalazione della donna, che è riuscita a scappare dall’abitazione subito dopo essere stata aggredita. Gli agenti hanno sorpreso l’uomo in preda ad un forte stato di agitazione. Il 59enne è stato trasferito nella casa circondariale di Poggioreale.

sabato, 7 aprile 2018 - 16:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA