Rubano il motore di un condizionatore, poliziotti arrestano due romeni in un parco Controlli in via Manzoni e al Vomero

Furti in appartamento

Ieri pomeriggio gli agenti della polizia di Stato dell’Ufficio prevenzione generale insieme agli uomini del commissariato Vomero hanno arrestato V. G. e D. G., romeni di 22 e 21 anni per il furto aggravato di un motore esterno di un impianto di condizionamento. Inoltre sono stati denunciati per il reato di ricettazione e per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso. I poliziotti si sono recati in via Manzoni dove era stata segnalato dalla sala operativa un furto. Gli agenti hanno accertato che i 2 rumeni, erano stati sorpresi insieme ad un’altra persona poi allontanatasi, mentre caricavano e sistemavano su un triciclo modello Apecar un motore esterno di impianto di condizionamento. A richiesta degli agenti riguardo il motivo della loro presenza all’interno del parco condominiale, i 2 giovani hanno spiegato che si trovavano li per conto di una persona. Insospettiti i poliziotti hanno perquisito il triciclo e hanno rinvenuto un impianto di un condizionatore , prelevato senza alcuna autorizzazione, appartenente a uno dei condomini e, vicino al cruscotto ,diversi arnesi atti allo scasso. I 2 romeni sono stati arrestati in attesa del rito per direttissima che verrà celebrato stamattina. Nelle ultime settimane i carabinieri hanno intensificato i controlli nelle zone della Napoli ‘bene’ dove, anche secondo quanto denunciato dai residenti, sono aumentati i furti in appartamento e negli esercizi commerciali.

Se vuoi rimanere aggiornato lascia un ‘Mi Piace’ sulla nostra pagina Facebook: https://www.facebook.com/giustizianews24/

sabato, 26 Maggio 2018 - 13:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA