Brusciano, crack ai ragazzini: 2 arresti Sono di San Vitaliano e Castello di Cisterna

carabinieri

Beccati sul colpo, colti in flagranza di reato dai carabinieri mentre cedevano 3 dosi di droga ad alcuni giovani del posto. Circostanza che ad un 48enne di San Vitaliano e ad un 22enne di Castello di Cisterna, entrambi già noti alle forze dell’ordine, è costata l’arresto con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso. I militari delle stazioni di Marigliano e Brusciano questa mattina non solo hanno bloccato i due pusher, ma hanno anche identificato e segnalato alla prefettura come assuntori i giovani acquirenti a cui era stata ceduta la droga. La sostanza stupefacente era crack, di cui i carabinieri hanno sequestrato all’incirca 400 grammi: 393 grammi durante l’arresto e altri 24 grammi nelle vicinanze del luogo in cui i due spacciatori – ora ai domiciliari in attesa di essere giudicati per direttissima – sono stati bloccati dai militari.

venerdì, 8 Giugno 2018 - 19:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA