Bagnoli, ucciso dopo una lite in discoteca: fermato un 20enne

carabinieri

I carabinieri hanno fermato un ragazzo accusato dell’omicidio di Agostino Di Fiore, il 28enne ucciso questa mattina alle 5 in via discesa Coroglio, nel quartiere di Bagnoli a Napoli. Il giovane, 20 anni da poco compiuti, è della zona di Santa Lucia ed è in stato di fermo perché sospettato di aver premuto il grilletto contro il 28enne di Scampia con il quale aveva avuto una lite in discoteca.

—->>> Leggi anche: 

Camorra, omicidi Izzi a Miano Il gip ‘salva’ gli uomini dei Lo Russo: niente ergastolo, sono reo-confessi

lunedì, 11 Giugno 2018 - 21:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA