Barano d’Ischia, molestava minorenni alla fermata dell’autobus: arrestato un 30enne

Tribunale di Napoli
Il Tribunale di Napoli

Un immigrato di 30 anni accusato di violenza sessuale e atti osceni in luogo pubblico, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Barano d’Ischia in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Napoli. Si tratta di un bengalese, S.K., residente a Barano. Il provvedimento cautelare è stato emesso dopo la denuncia presentata da due minorenni di 17 e 15 anni per abusi tentati ad una fermata dell’autobus.

E se vuoi rimanere aggiornato lascia un ‘Mi Piace’ sulla nostra pagina Facebook: https://www.facebook.com/giustizianews24

sabato, 7 Luglio 2018 - 11:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA