Di cosa parliamo oggi nel nostro quotidiano digitale | Mercoledì 25 luglio


Di cosa parliamo oggi nel nostro quotidiano digitale, disponibile a pagamento:

Gli stupri, l’Italia che si scopre un paese violente e le ‘ricette’ della Lega:
– In cinque giorni quattro stupri, due episodi ai danni di bambini. Da Piacenza, a Reggio Emiliano arrivando nel Casertano: le storie dell’orrore.
– Salvini invoca la linea dura verso gli immigrati autori delle violenze e Calderoli invoca non più la castrazione chimica ma l’operazione chirurgica
– A Napoli c’è una nuova indagine per stupro ai danni di una giovane turista inglese
– Il branco di Meta di Sorrento accusato di aver abusato di una turista in hotel si vede respinta la richiesta di domiciliari

La doppia morale dei Cinque Stelle, il silenzio sui loro parlamentari fannulloni:
– Il boom di assenze in Parlamento dopo oltre 200 seduti: tutti i numeri e tutte le assenze

Il caso Consip, le ultime novità del procedimento disciplinare ai pm
e l’ira di Matteo Renzi:

– la cronaca dell’ultima udienza, prima della pausa estiva, del procedimento disciplinare, la deposizione del procuratore aggiunto Paolo Ielo e il suo ricordo che il capitano dei carabinieri Scafarto voleva eseguire una perquisizione ai danni di Tiziano Renzi

Pisani, il superpoliziotto ‘acchiappalatitanti’ si riprende la scena: 
– A sette anni di distanza dall’incubo giudiziario che lo costrinse a lasciare la guida della Squadra Mobile di Napoli, a Vittorio Pisani viene riconosciuto il grado di Dirigente generale della Polizia. E’ la massima carica dirigenziale

Il caos politico al Comune di Napoli:
– la cronaca dell’ultima ‘folle’ seduta dell’Assise e la crisi di nervi su ‘Napoli Servizi’
– Anm, il crac dietro l’angolo e ora i sindacati chiedono a De Luca e a De Magistris di trovare un accordo e lavorare insieme per non far fallire l’azienda

La cultura, con tutti gli appuntamenti a Napoli e in Campania

Il quotidiano digitale di Giustizia News24 è un giornale che punta sugli approfondimenti, che seleziona e scegli i temi da rappresentare ai suoi lettori. Certi che il lettore non si accontenti solo delle ‘prime’ notizie lanciate sul sito online, ma voglia andare a fondo. Per capire, conoscere. Il quotidiano è disponibile solo in edizione digitale, facile da consultare ma soprattutto facile da portare sempre con sé. #sceglidiinformarti. Accedi alla sezione ‘Sfoglia il Quotidiano’ o scrivi alla redazione (redazione@giustizianews24.it) per comprare il tuo giornale. 

 

mercoledì, 25 luglio 2018 - 08:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA