Salvini presenta la direttiva Scuole Sicure «Mai più spacciatori di morte tra studenti»

Matteo Salvini
Matteo Salvini

Salvini ha presentato in mattinata la direttiva Scuole Sicure che partirà nelle principale città italiane. Saranno investiti circa 2,5 milioni di euro per contrastare lo spaccio di droga e altre attività criminali all’esterno degli istituti scolastici. «Mai più spacciatori di morte davanti alle scuole». In particolare il progetto prevede l’installazione di impianti di videosorveglianza nei pressi delle scuole. «Non ci saranno rastrellamenti o cani antidroga all’esterno delle scuole – ha aggiunto il ministro dell’Interno – partirà un’azione preventiva di controllo. Nessuna repressione, ma solo prevenzione». Le azioni – si apprende dal Viminale – saranno decise in collaborazione con i sindaci e i prefetti. 

– La Doria, vertice in Regione con Di Maio
– Di Maio gela De Magistris: «Nessun asse con il sindaco»
–  Case occupate da abusivi, inizia la guerra: Centri sociali già cacciati nel Milanese. Ora rischia anche la città di Napoli
–  Casa, la nuova crociata di Salvini: «Via subito chi occupa abusivamente e chi non paga il fitto nei tempi»
– Ponticelli, sassaiola contro il bus Anm Autista costretto a rientrare al deposito

Forcella, ‘stesa’ nella via dove morì per errore Annalisa Durante: ferita per sbaglio donna affacciata al balcone
– Mafia, denunciò gli estorsorsi a Palermo: «Lasciato solo dallo Stato, ho perso tutto Non lo farei mai più» | La storia

mercoledì, 5 settembre 2018 - 12:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA