Incidente sul lavoro, esplode un silos in un ex inceneritore a Reggio Emilia: morto operaio di Sassari

Ambulanza

Aveva 45 anni l’operaio che questa mattina, intorno alle 8.30, è morto a causa di un incidente sul lavoro a Sesso, in provincia di Reggio Emilia. L’uomo stava lavorando alla manutenzione di un silos di vetroresina – destinato al contenimento di olii esausti – nell’ex inceneritore Iren di via Dei Gonzaga quando, per cause ancora da accertare, si è verificata un’esplosione che lo ha sbalzato a terra. L’operaio è deceduto sul colpo. La vittima è Silvio Sotgiu, di Sassari ma residente da tempo a Reggio Emilia. (Seguono aggiornamenti)

—>>> Leggi anche: 
– – Incidenti sul lavoro, al Nord si muore più. Maggior numero di vittime nel settore edile. L’Inail: 587 decessi da inizio anno

martedì, 9 ottobre 2018 - 13:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA