Napoli è emergenza microcriminalità Ragazza rapinata e ferita al Corso Umberto

Loreto Mare
Il Loreto Mare

Emergenza microcriminalità a Napoli: anche in pieno giorno e in anche in pieno centro. Poco dopo le 16 di oggi una ragazza è stata aggredita e rapinata nella zona del corso Umberto I a Napoli (Rettifilo). Ignoti hanno avvicinato la vittima e con violenza le hanno portato via gli effetti personali. La dinamica precisa del raid è in corso di accertamento. La malcapitata è stata medicata all’ospedale Loreto Mare e ha riportato una ferita alla parte sinistra del volto e una ferita al naso. La donna è stata dimessa con una prognosi di dieci giorni.
Sul caso indagano gli agenti di polizia della Questura di Napoli che stanno provando a dare un volto e un nome agli aggressori.
Gli scippi e le rapine ai danni di passanti e turisti sono ormai all’ordine del giorno. Le forze dell’ordine che operano sul territorio stanno provando ad intervenire per limitare gli episodi di microcriminalità che creano allarmismo nella cittadinanza.

Leggi anche: 
– Desirée Mariottini, arrestati gli aguzzini: la 16enne drogata, stuprata e uccisa | L’orrore di Roma e le indagini lampo
– Alex, il bimbo di 18 mesi che ha bisogno di un trapianto di midollo osseo per sopravvivere: gara di solidarietà
– ‘Ndrangheta in Emilia Romagna: 40 condanne definitive, 8 anni e mezzo al poliziotto. Processo da rifare per Pagliani
– 
Cucchi, il depistaggio per coprire la verità: indagati 5 carabinieri e un avvocato. Intercettazione choc: «Magari morisse»

giovedì, 25 ottobre 2018 - 18:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA