Travolta da un furgone, Adriana non ce l’ha fatta La 18enne è morta in ospedale | Reggio Emilia

Ambulanza

E’ morta in ospedale, due giorni dopo essere stata investita da un furgone a Cade’, frazione di Reggio Emilia. Non ce l’ha fatta Adriana Cires, 18 anni, nata in Moldavia ma in Italia da quindi aveva 5 anni. Ha vissuto diversi anni a Noceto, in provincia di Parma, ma da poco si era trasferita con la madre nel reggiano. Ma lei, affezionata alle sue compagne di classe, non ha voluto cambiare scuola e tutte le mattine si alzava presto per prendere l’autobus. Proprio come giovedì scorso. Erano le 6.45 quando un Daily l’ha travolta in prossimità delle strisce pedonali. La ragazzina è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Santa Maria Nuova dov’è stata operata alle gambe. I medici avevano stilato una prognosi di 40 giorni di guarigione, ma le sue condizioni si sarebbero aggravate nella notte e ieri mattina il suo cuore ha cessato di battere. La famiglia ha dato l’assenso per donare gli organi. La salma però è ora a disposizione del magistrato che potrebbe decidere di effettuare l’autopsia per capire le esatte cause del decesso e se vi possano essere eventuali responsabilià’. Intanto, il conducente del furgone, un 27enne, rischia ora l’accusa di omicidio stradale, ipotesi di reato col quale la Procura di Reggio Emilia ha aperto un’inchiesta.

 

—>> Leggi anche:

– Di cosa parliamo oggi nel quotidiano digitale | Domenica 28 ottobre 2018
– Sbanda con l’automobile in curva e muore, tragedia stradale sull’Appennino reggiano
– Deteneva illegalmente armi con matricola abrasa e munizioni. Arrestato nel casertano
Accusata di aver derubato sull’ambulanza una vittima di incidente stradale: ai domiciliari operatrice del 118
– Niente sconti al poliziotto stalker che tormentò Fabio Quagliarella: inflitti 4 anni e 8 mesi di reclusione
– Desirée uccisa nel covo dell’indifferenza, quando gridare all’«uomo nero» sposta l’obiettivo dai veri nodi di un orrore
– Bambini rapiti con un furgone bianco, psicosi scoppiata per una fake-news: denunciato 39enne nel Napoletano

 

 

domenica, 28 ottobre 2018 - 13:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA