Marsiglia, palazzi crollati: recuperati i corpi di 6 vittime, sotto le macerie c’è una ragazza italiana

Simona Carpignano, 30 anni, morta sotto le macerie a Marsiglia

Si scava ancora a Marsiglia, in Francia. Si scava ancora tra le macerie dei due palazzi che lunedì mattina sono crollati come polistirolo nella rue d’Aubagne, quartiere popolare, travolgendo le persone che in quel momento erano in casa. Sono sei sino ad ora i corpi delle vittime recuperati dai vigili del fuoco. I corpi sino ad ora recuperati sono quelli di quattro uomini e due donne. Si cercando ancora almeno altri due persone. Sotto quelle macerie c’è anche una ragazza italiana, Simona Carpignano, 30 anni di Taranto che si era trasferita a Marsiglia per un master. (per leggere la storia di Simona e la cronaca del crollo basta cliccare sul link)

Leggi anche:
– Dl sicurezza, il decreto passa al Senato: ma è crisi nei Cinque Stelle, 5 grillini non votano per protesta e scatta l’inquisizione
– Vendevano abbonamenti per false riviste delle forze dell’ordine: 12 indagati a Milano
– Brescia, inchiesta su un giro di droga: 22 arresti, c’è anche il presidente di una squadra di serie D
– Caserta, carabiniere insegue un ladro: un treno lo investe, morto sul colpo
– Abusi edilizi in Campania, Legambiente denuncia: «Il 97% resta in piedi. Intreccio tra illegalità e politica solido»
– La Chiesa non ha versato l’Ici all’Italia, sentenza della Corte Ue: «L’Italia deve riscuotere i soldi»

– Borsellino, il Viminale chiede i danni a 3 poliziotti accusati di depistaggio delle indagini sulla strage di via D’Amelio: 60 milioni di euro | Il processo, il caso
– Prescrizione, Cantone boccia Bonafede: «Con la certezza che i processi sono eterni, i processi non si svolgeranno mai»
– Bagagli a mano, l’Antitrust ferma Ryanair. Ma c’è già chi ha pagato il supplemento, la compagnia aerea promette ricorso

 

mercoledì, 7 novembre 2018 - 13:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA