Accoltellato per sottrargli lo smatphone, 19enne napoletano finisce all’ospedale


Lo hanno avvicinato a piazza Garibaldi al solo scopo di rubagli il cellulare, ma la vittima, un 19enne incensurato, reagisce e viene accoltellato. L’ennesimo fatto di sangue è avvenuta la scorsa notte all’una circa. Fortunatamente per lui dei parenti lo hanno soccorso e trasportato al San Giovanni Bosco, dove i sanitari gli hanno riscontrato quattro ferite lacero-contuse da arma da taglio alla coscia sinistra, giudicandolo guaribile in 8 giorni. Ai carabinieri il ragazzo ha raccontato che mentre era in piazza è stato avvicinato da due persone a bordo di un scooter, apparentemente due extracomunitari probabilmente nordafricani, che intendevano portare via il suo cellulare. Alla sua reazione, lo hanno accoltellato. I militari dell’Arma sono a lavoro per effettuare le indagini di rito, per accertare la dinamica e gli accoltellatori.

Leggi anche:
– Economia, il venerdì degli sconti pazzi | Torna il ‘Black Friday’: da prodotti di tecnologia, a vestiti, cosmetici e voli. Chi aderisce all’iniziativa
– DeMa esporta a Roma la (ridicola) ricetta della felicità: «Se siete depressi venite a Napoli»
Picchia la moglie e poi va al cinema col figlio piccolo: marito violento arrestato
– Aveva 61mila euro di banconote contraffatte in borsa: arrestata
– Finti carabinieri rapinano auto e chiedono ‘riscatto’ via chat: arresti nel Napoletano
– ‘Ndrangheta, mani sulla Sanità: 23 arresti
. Monopolio sul trasporto del sangue, ai domiciliari ex deputato centrodestra
– Ryanair e Wizz Air, il bagaglio a mano si paga ancora: Antitrust ignorata, scatta anche la denuncia in procura
– Tentano di sfuggire ad un posto di blocco dei carabinieri ma sbattono contro un palo: morti due 19enni nel Bolognese
– Imputati detenuti ammassati in gabbia e avvocati in piedi per quasi otto ore | Le disfunzioni del sistema Giustizia

lunedì, 12 novembre 2018 - 15:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA