A Milano 32enne tenta suicidio in metro, treno frena in modo brusco: 13 persone ricoverate per controlli in ospedale

Ambulanza

Tredici persone sono state ricoverate questa mattina dopo una brusca frenata di un treno metropolitano sulla linea 1 nella stazione Uruguay a Milano. Tanto spavento e solo controlli per le 13 persone trasportate all’ospedale, una sola con codice giallo inviata al Sacco.

Secondo quanto si apprende, una donna di 32 anni di origini francesi, «è entrata abusivamente in galleria alle 7,47 con presunte intenzioni suicide – si legge in una nota – L’intera linea è stata pertanto disalimentata per 10 minuti, fino a quando la persona e’ stata individuata e fermata dalla security Atm a Loreto. Alla ripresa del servizio, un treno in ripartenza dalla stazione di Bonola M1 ha effettuato una frenata improvvisa attivata dal sistema di sicurezza dei convogli, pochi secondi dopo la rialimentazione della linea».

La donna è stata bloccata dagli uomini della vigilanza Atm nel mezzanino di interscambio della stazione mentre si allontanava verso le uscite della linea 2, in direzione di largo Argentina. Affidata al 118 che l’ha trasportata in stato confusionale al Policlinico.

Leggi anche:
– Ennio Fantastichini ricoverato a Napoli, l’attore colpito dalla polmonite
– Furti di pc nelle scuole del Napoletano e del Casertano, scattano quattro arresti
– Bomboniere e confetti a forma di pistola a Napoli: gadget kitch per la prima comunione in casa di un uomo vicino ai Licciardi | Tre arresti per droga
– Scrisse su Fb ‘Forza Vesuvio e Forza Etna’ inneggiando alla distruzione del Sud, assolta esponente della Lega
– Milano, rapinano una farmacia ma cadono sui dissuasori e si sparano addosso
– Economia, il venerdì degli sconti pazzi | Torna il ‘Black Friday’: da prodotti di tecnologia, a vestiti, cosmetici e voli. Chi aderisce all’iniziativa
– Ryanair e Wizz Air, il bagaglio a mano si paga ancora: 
Antitrust ignorata, scatta anche la denuncia in procura

giovedì, 15 Novembre 2018 - 12:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA