Non accetta la fine della relazione e per due anni pedina e minaccia la ex, 48enne arrestato a Napoli

Violenze

Due anni di tormenti. Gli appostamenti, le minacce. L’insistenza, ossessiva e asfissiante, con la quale lui, un 48enne napoletano residente nel quartiere di Piscinola, si approcciava alla donna che l’aveva respinto.

L’incubo di una 50enne, residente pure lei a Piscinola, è terminato (per ora) grazie ai carabinieri che, all’ennesimo grave episodio di minacce, sono intervenuti ed hanno arrestato l’uomo per stalking e minacce portandolo in prigione.

Tutto è cominciato due anni fa, non appena la relazione tra i due – durata circa sei mesi – è terminata. Lei prosegue con la sua vita, lui però non la lascia in pace. La segue, la avvicina, pretende di tornare insieme. Lei, per timore di ritorsioni, non dice nulla. Resiste, in silenzio. Ma ieri mattina il 48enne ha alzato il tiro. La aspetta sotto casa, sa che lei deve andare in palestra. Così quando la donna sale in macchina, lui si infila nell’abitacolo dal lato passeggeri. Per fortuna l’intervento di un’amica mette in fuga l’uomo. Che però non si rassegna. Il 48enne si reca in palestra, dice che è un amico della donna e riesce a guadagnare l’ingresso. Entra in sala pesi e la minaccia davanti a tutti. Anche stavolta, però, i presenti intervengono e lo allontanano.

Sembra finita. Ma non è così. Nel pomeriggio il 48enne si ripresenta sotto casa della donna e minaccia di spararle se la donna non si fosse concesse. E’ a fronte di quest’ultima minaccia che la 50enne decide di chiedere l’intervento delle forze dell’ordine. I carabinieri raccolgono la sua denuncia, riavvolgono il nastro di una storia di ossessione, di follia, e arrestano il 48enne.

Leggi anche:
– Caivano, nuovo blitz nel Parco Verde: sequestrati armi e droga, scoperti 2 appartamenti occupati abusivamente
– Rissa a colpi di sedie e bottiglie nel Napoletano: la serata in piazza si trasforma in un ring, quattro arresti
– Incidenti stradali, quattro morti da Aosta al Siracusano: le strade bagnate di sangue
– Cane veglia per 4 giorni il padrone morto, ritrovato il corpo del cacciatore scomparso
– Esplosione sulla tratta Napoli-Salerno, ferite 5 persone nella galleria Santa Lucia
Avellino, accoltella un uomo e ferisce  la compagna 19enne, infine tenta suicidio
Uccide moglie e cognata e si suicida, tragedia famigliare nel Casertano
– Malmena e minaccia la convivente: arrestato 48enne nel Napoletano
– Mergellina, si lancia sotto il treno e muore: dramma in stazione metropolitana
– Salvini sfida de Magistris: «Mangi i rifiuti se non vuole gli impianti». E sugli sgomberi: «A Napoli useremo i fiori»
– Milano, rapinano una farmacia ma cadono sui dissuasori e si sparano addosso
– Economia, il venerdì degli sconti pazzi | Torna il ‘Black Friday’: da prodotti di tecnologia, a vestiti, cosmetici e voli. Chi aderisce all’iniziativa
– Ryanair e Wizz Air, il bagaglio a mano si paga ancora: 
Antitrust ignorata, scatta anche la denuncia in procura

sabato, 17 novembre 2018 - 13:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA