Terra dei Fuochi, tensioni durante il vertice: De Luca se ne va, ma poi rientra

Vincenzo De Luca, Governatore della Regione Campania

Fuori alla prefettura di Caserta le contestazioni al ministro dell’Interno Matteo Salvini (ma anche molti cori a favore), dentro la prefettura – nel pieno del vertice per la firma del protocollo per la ‘Terra dei Fuochi – la tensione si taglia a fette. Il Governatore della Regione Vincenzo De Luca, che era al tavolo, sbatte la porta e se ne va. Per pochi minuti. Perché poco dopo ci ripensa e rientra. Il vertice è in corso.

Leggi anche:
Mafia e scommesse: sequestrate 20 agenzie, giro d’affari da un milione al mese
– Sequestrati 22 milioni per frode al Fisco, danno erariale ammonterebbe a 70 milioni
– Picchia la moglie davanti ai figli, la donna accusata di aver ‘lavorato solo 12 ore’
– Di Maio agli avvocati: tuteleremo i diritto dei professionisti, non vogliamo nuovi schiavi | Video
– Di Maio in tribunale, sala gremitissima ma penalisti spaccati: c’è chi applaude e chi abbandona l’aula
– Terra dei fuochi, Luigi Di Maio rilancia: meno tasse per i cittadini che riciclano
– La lunga giornata di Di Maio a Napoli: contestazioni a Pomigliano d’Arco, clima teso per il suo arrivo in Tribunale
– Terra dei Fuochi, lo Stato mostra i muscoli: in campo esercito e carabinieri
– Torna il ‘Black Friday’: da prodotti di tecnologia, a vestiti, cosmetici e voli Chi aderisce all’iniziativa

lunedì, 19 novembre 2018 - 17:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA