Napoli, Palazzo dello Spagnuolo diventa ancora una volta set: c’è Rosy Abate, la regina della serie tv Mediaset

L'attrice Giulia Michelini, che dà volto e voce al personaggio tv Rosy Abate, è a Napoli

Dopo i ‘Bastardi di Pizzofalcone’ e ‘Sirene’, e diverse scene di ‘Non dirlo al mio capo’, Napoli diventa set anche per ‘Rosy Abate-La serie’. L’attrice Giulia Michelini, che da anni presta il volto e la voce alla mafiosa Rosy Abate, personaggio lanciato prima nella serie ‘Squadra Antimafia’ e poi diventato a tutti gli effetti il centro di una serie autonoma, è nel capoluogo partenopeo da diversi giorni. La Sanità, in particolare, è il luogo delle riprese.

Diverse scene vengono girate all’interno di Palazzo dello Spagnuolo, in via Vergini, che in passato ha ospitato il museo dei burattini locali e internazionali, mentre attualmente ospita il museo dedicato a Totò. Inutile dire che la gente è letteralmente impazzita. La Sanità è bloccata. Napoli ha mostrato un grande affetto per l’attrice. Alcuni ristoratori della zona l’hanno omaggiata portando sul set pizza fritta, pizzette. E c’è chi ha anche realizzato una pizza col volto di Giulia disegnato semplicemente con mozzarella e pomodoro: l’idea ha così colpito Giulia Michelini che la foto campeggia adesso sulla pagina Facebook dell’attrice ma anche su quella della serie tv.

Palazzo dello Spagnolo è stato set anche di alcune scene de ‘I Bastardi di Pizzofalcone’, di cui da poco si è conclusa la seconda stazione ed è in lavorazione la terza. Ma in passato è stato inserito in alcune scene di noti film come Passione (Turturro 2010), Piedone lo Sbirro (Steno 1973) e Mi manda Picone (Loy 1983), giusto per citarne qualcuno.

Leggi anche:
– 
Non esegue aborto d’urgenza perché si dice obiettore di coscienza, ginecologo licenziato | Il caso a Giugliano
– Ryanair batte (per ora) l’Antitrust: il Tar del Lazio dà il via libera al pagamento del bagaglio a mano
– Spaccio a Napoli, Benevento e Avellino: 7 misure cautelari per traffico di droga
– La Camera penale di Napoli si rinnova: sfida tra Botti e Carnevale, si vota il prossimo 28 novembre
– Napoli, incendio a Città della Scienza: vigilante assolto, la Corte d’Appello cancella la condanna di primo grado
– Caporalato, scoperti 12 clandestini, 5 imprese sospese e 24 violazioni nel Casertano
– De Magistris sogna da premier: «Se si vota l’anno prossimo potrei candidarmi, sono l’anti-Salvini e lavorerò sull’amore»
– Facebook e Instagram in down: social in tilt in tutta Europa, ma i ricavi crescono
– Torna il ‘Black Friday’: da prodotti di tecnologia, a vestiti, cosmetici e voli Chi aderisce all’iniziativa

giovedì, 22 novembre 2018 - 20:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA