Due minorenni in comunità: 5 rapine a mano armata in 15 giorni nel Salernitano

Polizia

Ancora minorenni al centro della cronaca, ancora minorenni accusati di aver commesso reati. Due ragazzini sono stati trasferiti in comunità su ordine del giudice per le indagini preliminari del Tribunale dei Minorenni. Il provvedimento è stato emesso a corollario di un’indagine su alcune rapine commesse tra Pellezzano, Fisciano e Baronissi. I due, armi in pugno e volto coperto, avrebbero compiuto 5 rapine in 15 giorni in danno di diversi negozi del Salernitano. Alla loro identificazione hanno anche contribuito le immagini di sistemi di videosorveglianza degli esercizi commerciali. L’operazione compiuta dalla squadra mobile della questura di Salerno.

 

Leggi anche:
Sestriere, alpinisti travolti da valanga: soccorsi in azione con elicotteri
– Donna in moto travolta da auto, al volante c’era il cantante Michele Bravi. Il suo post di lutto su Fb, concerti annullati
– Da 3 anni picchiava e minacciava la ex, 32enne di Castel Volturno preso a Pozzuoli
– Auto in fiamme sulla 162, occupanti salvati dalla polizia
– Tragedia familiare di Vairano Patenora: muore anche il suocero
– Morti sul lavoro, la strage continua: 
due vittime a Roma e Milano, mercoledì tragedia a Pozzuoli
– Spara contro i carabinieri per guadagnarsi la fuga, 19enne in carcere. Il gip nella convalida: «E’ refrattario all’autorità»
– Fuochi illegali, sequestri nel Napoletano Trovate 137 ‘cipolle’ a San Vitaliano, rinvenuti 206 chili di botti ad Acerra
– Torna il 
‘Black Friday’: da prodotti di tecnologia, a vestiti, cosmetici e voli Chi aderisce all’iniziativa

sabato, 24 Novembre 2018 - 15:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA