Famiglia sequestrata durante una rapina
in villa privata nel Casertano

Carabinieri

Rapina in villa questa notte a Macerata Campania, nel Casertano, con un’intera famiglia tenuta sotto sequestro per circa due ore. In azione una banda di rapinatori probabilmente dell’Est Europa, tuttora ricercati dai carabinieri. Secondo quanto raccontato dal proprietario dell’abitazione, un imprenditore edile di 82 anni, i malviventi, a volto coperto e armati, avrebbero sorpreso nel sonno lui, la moglie e il figlio, legandoli e imbavagliandoli; i banditi si sono poi fatti indicare il luogo dove era ubicata la cassaforte impossessandosi di denaro e gioielli; prima di andarsene hanno consumato un veloce spuntino. Il figlio del costruttore si è poi liberato chiamando i carabinieri.

 

Leggi anche:
Bimbi strattonati e tirati per i capelli: il pm chiede 3 anni per due maestre, il giudice dispone una condanna e un’assoluzione
– Rapina a tre furgoni portavalori, banditi intercettati: conflitto a fuoco con la polizia. Colpo sull’autostrada Avellino-Salerno
– Omicidio Regeni, indagati per sequestro di persona cinque agenti dei servizi egiziani
– Roma, il presidente grillino si dimette ma non molla il Coa: elezioni calde, l’avvocatura alla resa dei conti
– I soldi falsi? Ora si vendono su Internet. Cinque minorenni acquistano il denaro e fanno shopping: denunciati
– Napoli, angeli dorati rubati 22 anni fa: carabinieri li restituiscono alla Diciocesi | La storia
– Accoltella un compagno di scuola, arrestato 14enne nel Casertano
– Napoli, spara sotto casa della ex e fugge investendo poliziotto: arrestato 60enne
– Capodichino, c’è l’asta degli oggetti smarriti in aeroporto: in vendita pc, tablet ma anche anelli e bracciali in oro
– A Napoli un uomo ucciso a coltellate durante una lite

martedì, 4 Dicembre 2018 - 16:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA