Trema ancora il Centro Italia: registrata scossa di magnitudo 4.2 e avvertita tra Roma e L’Aquila, cittadini in strada

terremoto

Una scossa di terremoto di 4.2 di magnitudo si è registrata nell’Italia centrale alle 19.37. L’epicentro è stato segnalato a tre chilometri dalla località di Collelongo (a circa 54 chilometri dall’Aquila) ad una profondità di 17 chilometri. Al momento non risultano danni a cose o persone, anche se lo spavento per gli abitanti è stato notevole e le persone sono scese in strada per mettersi al sicuro. Ad avvertire la scossa anche la Valle di Roveto, il Sorano Roma, Frosinone e Latina. Alle 19.53 si è registrata anche una seconda scossa di magnitudo molto inferiore, pari a 0.9.

 

Leggi anche:
Esplode una busta piena di petardi, tre feriti e danni a palazzi e auto in sosta
– La guerra di Capodanno, 48 persone ferite in Campania: gravissima una donna colpita al torace da un petardo | Il bilancio
– Esplosivo e una gru per rubare bancomat, arrestato 47enne: si cercano i complici
– Afragola, 21enne a piedi sulla Statale: investito e ucciso da un’auto guidata da un 29enne, la vittima era di Casalnuovo
– Carceri, suicidi in aumento e il sovraffollamento cresce: i numeri del 2018 nel rapporto Antigone
– Torna in carcere dopo aver ingerito ovuli di stupefacenti: sequestro a Secondigliano
– 
Follia a Napoli, ambulanza presa di mira con petardi e ‘botti’ nei festeggiamenti

 

martedì, 1 Gennaio 2019 - 20:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA