A Portici un 45enne ferito e rapinato
di 15.000 euro mentre si recava in banca

Carabinieri

Portici teatro di una rapina questo pomeriggio. Un uomo di 45 anni è stato rapinato mentre si recava presso un istituto bancario di via Diaz per versare il denaro. Durante il tragitto è stato prima aggredito e colpito alla testa da malviventi e poi rapinato della somma di 15.000 euro. La vittima, un residente porticese, è stata medicata in ospedale. I militari dell’Arma della compagnia di Torre del Greco stanno battendo tutte le piste per acciuffare chi ha compiuto l’atto criminale.

Leggi anche:
– Clan D’Alessandro, il business della frutta e la ricerca di canali leciti per pulire il denaro: il dialogo tra il boss e Greco
– Camorra, nuovo blitz ad alto impatto a Castellammare: perquisizioni a Scanzano, regno del clan D’Alessandro
– Sfonda la porta con un martello e ferisce la moglie, 41enne arrestato nel Napoletano – Giustizia News24, le nostre notizie direttamente sul tuo cellulare: attiva il servizio gratuito con un messaggio
– Sicurezza e migranti, la rivolta dei sindaci: Orlando (Palermo) e de Magistris (Napoli) non applicheranno una norma
– Palagiustizia, sospendere i processi nelle tende non è stato un atto incostituzionale: il giudice di Bari salva Bonafede
Il petardo raccolto da terra gli esplode tra le mani, bimbo di 11 anni perde le dita di una mano | Il fatto a Villaricca
– Cinque Stelle, imprenditore di Alghero lascia e lancia un nuovo movimento: i ‘Gilet gialli’ partono da Alghero
– Cinque Stelle, botto di Capodanno: espulsi i senatori De Falco e De Bonis, e gli eurodeputati Valli e Moi | Le motivazioni
– Migranti, odissea senza fine: nessun porto per le due ong tedesche con a bordo 49 migranti, in mare da 11 giorni

giovedì, 3 gennaio 2019 - 21:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA