Senza fissa dimora ma con ben 27 chili di stupefacenti e una pistola rubata


In Italia senza fissa dimora, ma con una scorta notevole di droga. Questa mattina i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Marcianise in via Sant’Agata a Villa di Briano (provincia di caserta) hanno arrestato una 27enne cittadina ucraina. I militari dell’Arma hanno rinvenuto (durante una perquisizione presso l’appartamento in uso dalla donna) una pistola modello revolver marca Smith and Wesson calibro 357 e 17 proiettili che erano stati trafugati durante un furto in un’abitazione a Frigento (Avellino) nel 2017.

Oltre al revolver la donna aveva presso il suo domicilio 163 panetti di hashish per un peso complessivo di circa 17 chili, cocaina per un peso complessivo di circa 1 chilo, e 8 sacchetti di marijuana per un peso complessivo di circa 9 chili. Rinvenuti, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento delle dosi, oltre alla somma contante di €1.000,00 ritenuta provento di attività illecita. La donna è stata arrestata e condotta nel carcere femminile di Pozzuoli (NA), su disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Leggi anche:
– Clan D’Alessandro, il business della frutta e la ricerca di canali leciti per pulire il denaro: il dialogo tra il boss e Greco
– Camorra, nuovo blitz ad alto impatto a Castellammare: perquisizioni a Scanzano, regno del clan D’Alessandro
– Sfonda la porta con un martello e ferisce la moglie, 41enne arrestato nel Napoletano – Giustizia News24, le nostre notizie direttamente sul tuo cellulare: attiva il servizio gratuito con un messaggio
– Sicurezza e migranti, la rivolta dei sindaci: Orlando (Palermo) e de Magistris (Napoli) non applicheranno una norma
– Palagiustizia, sospendere i processi nelle tende non è stato un atto incostituzionale: il giudice di Bari salva Bonafede
Il petardo raccolto da terra gli esplode tra le mani, bimbo di 11 anni perde le dita di una mano | Il fatto a Villaricca
– Cinque Stelle, imprenditore di Alghero lascia e lancia un nuovo movimento: i ‘Gilet gialli’ partono da Alghero
– Cinque Stelle, botto di Capodanno: espulsi i senatori De Falco e De Bonis, e gli eurodeputati Valli e Moi | Le motivazioni
– Migranti, odissea senza fine: nessun porto per le due ong tedesche con a bordo 49 migranti, in mare da 11 giorni

giovedì, 3 Gennaio 2019 - 17:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA