Nola, non si ferma all’alt: inseguimento
per 10 chilometri, l’uomo aveva bevuto

carabinieri

Questa notte, a Nola (Napoli), i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato un 35enne di Saviano, nel Napoletano, già noto alle forze dell’ordine. Insospettiti da una manovra repentina effettuata dall’uomo alla guida della sua vettura quando a distanza aveva notato la presenza dei carabinieri, i militari hanno cominciato a inseguirlo. L’uomo non si è fermato iniziando un inseguimento che si e’ protratto per circa 10 chilometri fino a Castello di Cisterna, dove con l’ausilio di colleghi della locale compagnia, i Carabinieri lo hanno bloccato. Trovato e sequestrato un coltello di genere proibito. L’uomo è stato accompagnato all’Ospedale di Nola per esami alcolemici e tossicologici. E’ risultato positivo all’assunzione di sostanze alcoliche. La sua auto è stata sottoposta a sequestro. L’arrestato attende il rito direttissimo.

Leggi anche:
– Di cosa parliamo oggi nel quotidiano digitale | Domenica 13 gennaio 2019
– Le notizie più lette della settimana | Sette giorni di processi, politica e cronaca: i temi più seguiti su Giustizia News24
– Truffe agli anziani, si finge avvocato o carabiniere ed estorce soldi: arresto 59enne del Napoletano | Video e foto
– Torre del Greco, un 44enne trovato morto per overdose nella stazione della Circum
– Avellino, strage del bus caduto nella scaparta: 7 assoluzioni e 8 condanne, rabbia e urla dei parenti delle 40 vittime
– Inventarono un falso caso di terrorismo arrestando anche un innocente: condanna severa per tre carabinieri
– Torre Annunziata, in Tribunale con mamma e papà avvocati: inaugurato lo spazio per bambini, iniziativa del Consiglio dell’Ordine
– Napoli, ex detenuto nei panni di un agente della penitenziaria: la sigla Spp organizza un sit-in di protesta in 2 carceri
– Soldi e sesso per aggiustare procedimenti: il pm leccese Arnesano sospeso dalla funzione e dallo stipendio

domenica, 13 Gennaio 2019 - 12:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA