Attendeva i turisti per vendere sostanze stupefacenti, arrestato minorenne a Napoli


Aspettava al Molo Beverello di Napoli i ‘clienti’ che provenivano dalle isole di Capri, Ischia, Procida. Così, un pusher di 17 anni, stamattina è stato trovato dai carabinieri della stazione di Portici: con uno zaino con 100 grammi di marijuana. I militari hanno notato il minorenne di Somma Vesuviana (Napoli) al molo e poi lo hanno bloccato su via Marina perché stava tentando la fuga. E’ stato fermato per detenzione di stupefacente a fini di spaccio e associato al centro di prima accoglienza dei colli Aminei.

Leggi anche:
– Julen
non ce l’ha fatta: ritrovato senza vita il bimbo caduto nel pozzo in Spagna
– Calca e caos in piazza San Carlo a Torino: c’è la seconda vittima, rimase paralizzata
– Migrante perde la madre ma non ha soldi per raggiungere Napoli per i funerali, i carabinieri lo aiutano con una colletta
– A bordo di un’auto rubata tenta di fuggire all’alt e provoca due incidenti a Napoli
– Sgomberi nel rione Salicelle ad Afragola, residenti in presidio permanente
– Droga per la Sorrento ‘bene’, scoperta rete per lo spaccio in penisola Sorrentina
– L’ascesa del clan Minichini-De Luca Bossa: ‘stese’ e bombe nella faida coi De Micco, summit per l’alleanza con i Cuccaro-Aprea
– Il piccolo Alex sta bene, trapianto riuscito e a breve sarà dimesso, la gioia del padre: «Scalato l’Everest, dopo l’estate a Londra»
– Afragola, nuova bomba nella notte piazzata davanti a una tabaccheria
– Ottimax Afragola, l’azienda annulla il fitto dei locali: lavoratori sul piede di guerra

sabato, 26 gennaio 2019 - 10:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA