Evasione fiscale da un milione di euro, scatta il sequestro per recuperare i soldi Guai per un’azienda di Torre del Greco

Guardia di finanza
La guardia di finanza (foto Kontrolab)

Sequestrati beni mobili, due immobili e quote societarie per un valore complessivo di 255 mila euro. E’ questo il bilancio dell’operazione portata a termine dalla guardia di finanza di Torre Annunziata che ha eseguito un provvedimento emesso dal giudice per le indagini preliminari presso il tribunale di Torre Annunziata.

Il sequestro patrimoniale è stato eseguito nei confronti di una società di Torre del Greco (operante nel settore della vendita al dettaglio di carburanti per autotrazione) e del suo rappresentante legale. Secondo i militari si sarebbero resi responsabilidi gravi condotte di evasione fiscale penalmente rilevanti.

La compagnia di Torre del Greco ha accertato, durante un’attività ispettiva, effettuata a fine 2017 e riguardante l’annualità d’imposta tra il 2012 e il 2015, l’omessa dichiarazione da parte della società di ricavi per oltre 13 milioni di euro e il mancato versamento dell’Iva per oltre 1 milione di euro.

Leggi anche:
– Cardito, bimbo di 7 anni ucciso di botte: Noemi e i lividi sulle braccia usate come scudo, in cella l’uomo della madre
– Farmaci contraffatti, sgominate 2 bande. A capo di una c’erano due napoletani L’operazione del Nas in 10 province italiane
– Afragola, nuova bomba nella notte piazzata davanti a una tabaccheria
– Morì mentre posizionava bomba per il clan: arrestata la complice a San Giovanni a Teduccio
– Napoli, controlli nell’area mercatale Sequestrate 22 tonnellate di alimenti
– Casalnuovo, esattori per i Rea-Veneruso Arrestati in 5: «Siamo del clan»
– Napoli, Giustizia: diminuiscono pendenze civili ma aumentano nel penale

lunedì, 28 gennaio 2019 - 12:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA