Autostrade, 5 viadotti a rischio crollo: indagate 10 persone per falso

Genova
Il ponte Morandi crollato a Genova sull'Autostrada A10

Nuove perquisizioni e sequestri della guardia di finanza nell’ambito dell’inchiesta sul ponte Morandi, il viadotto crollato il 14 agosto. I militari del gruppo delle fiamme gialle stanno acquisendo documentazione nelle sedi di Autotrade, Spea e negli uffici dell’Utsa (ufficio tecnico sicurezza autostrade), a Genova, Milano, Bologna, Firenze e Bari.

La nuova indagine, che ha portato all’iscrizione nel registro degli indagati di altri dieci tra tecnici e dirigenti di Aspi e Spea, è connessa a quella del crollo di Ponte Morandi ma non riguarda direttamente quanto avvenuto il 14 agosto scorso. L’indagine, secondo quanto confermano fonti degli inquirenti, riguarda infatti altri cinque viadotti in stato critico tra cui il ‘Paolillo’ in Puglia (situato lungo la Napoli-Canosa), il ‘Pecetti’ e il ‘Sei Luci’ a Genova. L’accusa è di falso in procedimento connesso ai controlli.

Gli inquirenti cercano di far luce su alcune criticità emerse dai resoconti dei testimoni sentiti dal 14 agosto scorso a oggi dai due pm titolari dell’indagine, Massimo Terrile e Walter Cotugno. Le sedi di Spea erano già state perquisite in passato, ma per cercare documenti sul viadotto genovese crollato. Stavolta, gli accertamenti si allargano per valutare lo stato di manutenzione di altre strutture.

Leggi anche:
– L’orrore a Cardito,
bimbi massacrati di botte: dopo il pestaggio, il patrigno andò in farmacia per comprare una pomata per medicarli
Armi e droga: 3 arresti nella Cisternina Fermato anche un minorenne | Video
Cardito, bimbi massacrati di botte: indagine sulla mamma rimasta ferma, giochi e libri dai volontari per Noemi
Marco, l’agonia di 2 ore e le odiose bugie. Ciontoli condannato a 5 anni in Appello, ira della madre di Vannini: «Mi vergogno»
Gragnano, distrazioni di beni per 2,5 milioni di euro di una società fallita. Sequestrato un complesso immobiliare
Non c’è pace per gli ex dipendenti Trony del Vomero, sit-in davanti al negozio: «Buttati fuori a Natale»

mercoledì, 30 gennaio 2019 - 12:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA