Tragedia sul lavoro a Napoli, operaio cade dal terzo piano e muore nel Vasto

Ambulanza

Tragedia sul lavoro questa mattina a Napoli. Poche ore fa un uomo di 47 anni è precipitato e morto sul colpo mentre lavorava al terzo piano di un palazzo in via Pisa, a poca distanza da piazza Nazionale.

Secondo la prima ricostruzione l’uomo, Angelo Corso 47enne di Ercolano, era impegnato nel rifacimento della facciata del palazzo. Sul posto i sanitari del 118. Gli inquirenti sono a lavoro per capire le circostanze della caduta, una perdita di equilibrio o altro. Le forze dell’ordine stanno anche verificando le condizioni di sicurezza del cantiere.

Leggi anche:
– Minaccia madre e fratello per estorcergli denaro, arrestato 44enne nel Napoletano
Truffavano anziani fingendosi carabiniere e giudice ad Aosta: presi due napoletani
– Ferimento Bortuzzo, uno dei fermati: «Andrò in carcere, è giusto per Manuel» Prima notte in isolamento a Regina Coeli
– Furti d’auto e cavalli di ritorno: 14 arresti. Rubavano vetture per chiederne il riscatto, alcune finivano anche all’estero | Video
– Videosorveglianza in Campania, in arrivo 4,5 milioni dal ministero dell’Interno. Salvini: «Contrasteremo l’illegalità»
– Pompei, furto nella notte al Delirum. I titolari pubblicano su Fb il video del colpo: «Ecco chi popola la nostra città»
– Crollo del palazzo a Rampa Nunziante, il gup manda a processo il proprietario della casa interessata dai lavori irregolari

giovedì, 7 Febbraio 2019 - 12:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA