Violentata nella stazione della Circum, arrestati i tre responsabili dello stupro: hanno tra i 18 e i 20 anni

Abusi

Lo stupro in un ascensore della stazione della Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano. Poche ore dopo l’arresto degli aggressori. Hanno tra i 18 e i 20 anni i responsabili della violenza sessuale ai danni di una ragazza di 24 anni, di Portici, che si è consumata ieri pomeriggio nel comune a sud di Napoli. Gli agenti del locale commissariato li hanno identificati grazie alle telecamere a circuito in chiuso installate all’interno della Circum. Li hanno identificati incrociando quei pochi dati offerti dalla 24enne, che aveva ricostruito i minuti precedenti all’inferno: doveva prendere il treno per tornare a casa, quando ha incontrato un conoscente che era in compagnia di tre amici. Quindi si sono salutati e lei ha preso l’ascensore con i tre amici del conoscente per raggiungere i binari. A questo punto i tre ragazzi hanno bloccato l’ascensore e hanno abusato della 24enne. tre sono stati sottoposti a fermo di polizia per violenza sessuale di gruppo e sono stati portati in carcere.(Segui gli aggiornamenti: sequestrati i telefoni cellulari, visionate le immagini della stazione)

Leggi anche:
– Volla, colpi d’arma da fuoco esplosi contro 4 automobili: ritrovati 7 bossoli
– Trasportavano 11 tonnellate di sigarette di contrabbando, 2 arresti nel Napoletano
Tentato furto d’auto con esplosione di colpi di pistola: malviventi in fuga a Napoli
– Camorra, piazze di spaccio e intimidazioni Presi i vertici del clan Ligato: 18 arresti

Caso Consip, il Csm assolve i pm Woodcock e Carrano dalla violazione dei diritti di difesa e dignità di Vannoni
– Marco Di Lauro, fissati 2 interrogatori: deve rispondere di due nuove accuse di traffico di sostanze stupefacenti

– Melito, uccisa con tre colpi di pistola: domani Tamburrino davanti al gip, disposta l’autopsia sul corpo di Norina
– La morte di Norina tradisce Marco Di Lauro Tamburrino al pm: «Ero andato da lei per uccidermi, ho sparato a occhi chiusi»

mercoledì, 6 marzo 2019 - 11:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA