Affonda nave mercantile della Grimaldi
al largo della Francia, equipaggio salvo

Grande America

La nave mercantile italiana ‘Grande America’, che fa capo al gruppo napoletano Grimaldi, colpita da un incendio domenica sera nel Golfo di Biscaglia, è affondata verso le 15.30 a 333 km a ovest della costa della Francia. Lo scrive BfmTv che cita la prefettura marittima dell’Atlantico.

«La nave è colata a 4.600 m di profondità», ha spiegato una portavoce della prefettura marittima. I 27 passeggeri che erano a bordo sono stati evacuati nella notte tra domenica e lunedì, sani e salvi. L’incendio si sarebbe sviluppato sulla nave a 263 chilometri a sud-ovest della punta di Penmarch. Dopo aver annunciato in un primo momento di aver domato le fiamme e di voler far rotta verso La Coruna, il comandante della nave ha informato che la situazione a bordo si era aggravata e che diversi container erano in fiamme. Poco dopo le 2 ha deciso di abbandonare la nave, a bordo di un’imbarcazione di salvataggio.

L’imbarcazione, lunga 214 metri, trasportava automobili e container. Aveva appena rifornito tonnellate di carburante prima dell’incendio. Proveniente da Amburgo (Germania), era diretta a Casablanca (Marocco)

Leggi anche:
– Camorra, ville lussuose e negozi sequestrati ai fratelli del boss Zagaria
– Accusato di aver truffato una cliente, avvocato del foro di Napoli ai domiciliari: sequestrati beni per 700mila euro
– Dà fuoco all’auto con dentro l’ex moglie, diffusi foto e identikit del 42enne: l’uomo di Ercolano è in fuga
– Dall’Austria le armi per la camorra: operazione dei carabinieri, arresti in corso
– L’Ucraina mette Al Bano nella black list: «Minaccia per la sicurezza nazionale»
– Circum, arrivano le guardie giurate: disposta la vigilanza armata dopo lo stupro di una 24enne a San Giorgio
– «Bagnoli, partono le bonifiche»: l’annuncio del ministro per il Sud Barbara Lezzi, pronti 320 milioni di euro

martedì, 12 marzo 2019 - 20:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA