Condannati per estorsione con metodo mafioso, 3 arresti nel Napoletano

Carabinieri

Tre persone sono state arrestate dai carabinieri della stazione di Villaricca. Vittorio Amato, 53 anni, Giuseppe Tambaro, 56 anni e Aldo Tambaro, 43 anni sono stati raggiunti da un ordine di espiazione pena detentiva emesso il 12 marzo dalla Procura di Napoli Nord.

Tutti devono scontare 3 anni e 8 mesi di reclusione conseguenti a una condanna per estorsione aggravata dal metodo mafioso in concorso accertata a Villaricca nel gennaio 2015. Dopo le formalità di rito sono stati tradotti nel centro Penitenziario di Secondigliano.

Leggi anche:
– Dall’Austria le armi per le camorra: dagli Elia agli Ascione-Papale, un business illecito milionario
Cercola, vendevano abiti usati ma tra i capi spuntano 200 tonnellate di rifiuti. Nell’azienda 12 lavoratori in ‘nero’ | Video
– Reggio Calabria, dà fuoco alla ex moglie: ancora in fuga il 42enne di Ercolano
– Camorra, ville lussuose e negozi sequestrati ai fratelli del boss Zagaria
– Accusato di aver truffato una cliente, avvocato del foro di Napoli ai domiciliari: sequestrati beni per 700mila euro
– Dà fuoco all’auto con dentro l’ex moglie, diffusi foto e identikit del 42enne: l’uomo di Ercolano è in fuga
– Dall’Austria le armi per la camorra: operazione dei carabinieri, arresti in corso
– L’Ucraina mette Al Bano nella black list: «Minaccia per la sicurezza nazionale»
– Circum, arrivano le guardie giurate: disposta la vigilanza armata dopo lo stupro di una 24enne a San Giorgio
– «Bagnoli, partono le bonifiche»: l’annuncio del ministro per il Sud Barbara Lezzi, pronti 320 milioni di euro

mercoledì, 13 Marzo 2019 - 12:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA