Sblocca cantieri, Cantone: «Ampliare affidamenti diretti è molto pericoloso»

Raffaele Cantone
Raffaele Cantone, il presidente dell'autorità italiana anticorruzione

«Sicuramente nel codice c’è una serie di spazi su cui intervenire per consentire di fare più velocemente le cose ma se alcuni di quei temi che sono emersi, come la possibilità di ampliare ancora di più lo spazio per l’affidamento diretto, dovessero verificarsi rischiano di essere criminogeni». Lo ha detto il presidente dell’Anac Raffaele Cantone a margine della presentazione del suo libro “Corruzione e anticorruzione. Dieci Lezioni”, all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli.

«Gli affidamenti diretti sono – ha detto – un meccanismo molto pericoloso che non aiuta gli amministratori onesti che vogliono le regole a loro tutela e rischia di facilitare i soggetti disonesti. Questi meccanismi di deregulation li abbiamo visti tante volte in azione nel Paese e non hanno dato risultati positivi, mi auguro che non sia questa la strada dello sblocca cantieri. Se parlano di fare affidamenti fino a un milione, questo consentirebbe di fare quasi tutto senza appalti, cosa molto pericolosa per il nostro Paese che ha problemi come corruzione e infiltrazione della criminalità organizzata, e non credo che sbloccherebbe davvero i cantieri».

Cantone ha anche ricordato che «sul codice appalti sento un dibattito molto surreale. Si attacca il codice dimenticando che non è una scelta del nostro paese ma un’opzione obbligata perché ci sono le direttive comunitarie da rispettare. Io sono favorevole alla semplificazione ma bisogna capire cosa si intende nel concreto, lo verificheremo».

Leggi anche:
– La nuova frontiera dello spaccio: pusher apre una ‘vetrina’ sui social e spedisce la droga in tutta Italia | Video
– Lavoratori in nero in un opificio: scoperti 20 dipendenti fantasma nella zona di Grumo Nevano
Il business dei farmaci ad alto costo rubati e rivenduti sui mercati esteri: farmacista di Napoli ai domiciliari, sequestro per oltre 2 milioni
Imane Fadil, l’ex olgettina avvelenata: nominato il pool di anatomopatologi, nessuno può vedere il corpo della 34enne
Ecco il ‘nuovo’ di Pd targato Zingaretti: lotta alla ‘destra’ di Salvini e in Europa. Eletti presidente, vice e tesoriere

lunedì, 18 marzo 2019 - 13:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA