Paura nel Napoletano, bomba carta esplode davanti a un negozio di biciclette

Polizia

Spavento la scorsa a San Giorgio a Cremano (in provincia di Napoli) per l’esplosione di un ordigno rudimentale all’esterno di un esercizio commerciale. Una bomba carta è esplosa davanti ad un negozio di vendita e assistenza di biciclette in via Emanuele Gianturco.

L’esplosione ha danneggiato la saracinesca del negozio e alcune finestre dello stabile. Gli agenti della polizia di Stato del commissariato di San Giorgio stanno indagando per risalire alla dinamica dei fatti e capire il movente dell’episodio.

Leggi anche:
– Luci d’artista a Salerno, Corte dei Conti: irregolarità nell’assegnazione degli appalti, danno erariale per 850mila euro
– Emergenza carceri, allarme del Garante: «Detenuti aumentati di 2.047 unità, sovraffollamento non è fake news»
– Stupro nella Circum di San Giorgio a Cremano, il referto conferma: fu abuso
– Lungo stop per il termovalorizzatore di Acerra, riaffiora l’incubo emergenza rifiuti De Luca: «Prepareremo sito di stoccaggio»
– Choc a Napoli, uomo travolto e ucciso da un camion nel cantiere di via Marina
– Roma, truffa alle assicurazioni: domiciliari per ex questore di Firenze e 2 poliziotti
– Napoli, condannato il primario Iannelli: 
disposti 9 anni, dirottava pazienti dal Cardarelli alla Villa del Sole
– Giustizia a pezzi, paura ad Arezzo:
 cede porzione di un terrazzo del Tribunale 
Sfiorati avvocati nell’ufficio sottostante
– Lavoro interinale, la società Alma sotto inchiesta. Frode da 70 milioni, ci sono 27 indagati: 3 in carcere, ai domiciliari consulenti fiscali. Sequestri in tutta Italia
– Inchiesta insabbiata su una clinica, imputazione coatta per un magistrato. Abate accusato di abuso d’ufficio: era pm a Varese all’epoca dei fatti, ora è in servizio a Como

mercoledì, 27 marzo 2019 - 10:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA