Spari ad un posto di blocco: muore un maresciallo dei carabinieri, ferito il collega Fermato un 67enne nel Foggiano

Carabinieri

Sparatoria questa mattina a Cagnano Varano, in provincia di Foggia. Ancora pochi i dettagli di quanto avvenuto: nella sparatoria però è morto un maresciallo, Vincenzo Di Gennaro di 47 anni originario di San Severo. Nella sparatoria è rimasto ferito un altro carabiniere di 23 anni portato all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza. Le sue condizioni, a quanto si è appreso, non sarebbero gravi.

Stando alla prima ricostruzione di quanto avvenuto questa mattina una pattuglia impegnata in un posto di blocco, nella piazza principale, ha fermato un’auto con a bordo una persona del posto. L’uomo ha estratto la pistola e sparato contro i carabinieri. Subito dopo gli spari un uomo di 67 anni è stato portato in caserma per essere interrogato dove ha ricevuto un provvedimento di fermo, è ritenuto il responsabile della sparatoria. (Leggi gli aggiornamenti: L’omaggio dell’Arma: «Siamo tutti orfani di Vincenzo». A novembre morì in servizio il vicebrigadiere Emanuele Reali, travolto da un treno mentre inseguiva un ladro)

Leggi anche:
– Moto rubate e pronte per il mercato estero, scoperto deposito nel Napoletano | Video
– Bambina di 4 anni vittima di violenze, confessa uno zio: arrestato nella notte
– In auto con 6,5 chili di cocaina, era diretta alle ‘piazze’ di San Giovanni a Teduccio Bloccato il corriere in autostrada
– Marsala, commozione al funerale di Gianni Il parroco: «Un segno nella nostra vita» Morto per arresto cardio circolatorio
– Incidente mortale nel Napoletano, operatore ecologico muore sul colpo 19enne arrestato per omicidio stradale

sabato, 13 aprile 2019 - 12:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA