Padova, nasconde 40mila euro nel forno ma la fidanzata non lo sa: cuoce lo strudel e manda in fumo il denaro

Euro

Aveva nascosto 40mila euro nel forno della cucina, ma la fidanzata – che ignorava la circostanza – ha usato il forno per cuocere lo strudel ed ha mandato in fumo. L’episodio – riportato oggi dai quotidiani locali – è emerso nel corso del processo a Padova per evasione fiscale nei confronti di Alberto Vazzoler, imprenditore di San Dona’ di Piave (Venezia) accusato di aver evaso il fisco riciclando all’estero denaro per 40 milioni di euro.

Colpevole del rogo involontario la fidanzata e coimputata, che in un’intercettazione telefonica con la sorella racconta di non essersi accorta dei contanti al momento di infornare lo strudel. A detta della Guardia di Finanza questo comproverebbe il fatto che Vazzoler avesse a disposizione grandi quantità di denaro contante in casa e di volerlo occultare per evitare che venisse scoperto in eventuali ‘blitz’ investigativi.

Vazzoler, residente nel Principato di Monaco ma domiciliato tra Padova e Jesolo, un passato da dentista ma col “pallino” della new economy, deve la sua fortuna a NetFraternity, la società fondata nel 1999 con sede a Dublino, che si occupava della vendita dei banner pubblicitari sui siti internet. Nel 2011 e’ stato rinviato a giudizio in un processo per evasione fiscale, accusa dalla quale però è stato assolto nell’ottobre del 2017. Venne arrestato nuovamente nel maggio 2018, nel filone che ha portato al processo di Padova, in un attico a Jesolo.

Leggi anche:
– Bonafede chiede di sospendere un giudice da funzioni e stipendio, il giudice lo denuncia per abuso d’ufficio
– Bimbo strangolato per i capricci, arrestato anche il padre del piccolo Gabriel
– Emergenza carceri, denuncia di Antigone: «A Pozzuoli 12 detenute in una cella»
– Ingiurie, strattonamenti e percosse: sospese maestre nel Napoletano
– Boato nella notte: esplode bomba carta in una palazzina popolare nel Napoletano
– Eav, vandali alla Circumflegrea: nella notte devastata la stazione di Licola
Droga, nascosti nel bagagliaio 5 chili di hashish: arrestato nel Napoletano
– Nel Casertano sequestrate 127 slot machine a imprenditori vicini ai Belforte

sabato, 20 aprile 2019 - 17:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA