Gabriel, strangolato a soli due anni: mercoledì i funerali nel Frusinate
I genitori sono accusati dell’omicidio


Si terranno mercoledì i funerali del piccolo Gabriel Feroleto, il bambino di due anni e mezzo ucciso quattro giorni fa. Le esequie si terranno alle 15,30 nella chiesa di Santa Maria a Piedimonte San Germano in provincia di Frosinone. Per la morte di Gabriel sono stati arrestati entrambi i genitori, Donatella Di Bona e Nicola Feroleto.

La prima ad essere stata fermata è la madre del piccolo, poi è toccato al padre a chiusura di un lungo interrogatorio. Per gli investigatori il papà di Gabriel era presente al momento dell’omicidio: non è ancora chiaro se l’uomo abbia avuto un ruolo attivo nell’omicidio o se invece sia rimasto a guardare senza fare nulla. Nicola Feroleto aveva inizialmente dichiarato di non essere presente in casa al momento dell’omicidio ma di trovarsi in farmacia, dichiarazioni che non hanno convinto i carabinieri. Poi dopo 48 ore le dichiarazioni dell’uomo sono cambiate.

Il piccolo Gabriel è stato soffocato. La donna ha confessato di avere ucciso il figlio perché non smetteva di piangere: inizialmente aveva provato a sostenere che il piccolo fosse stato investito da un’auto pirata.

Leggi anche:
Sri Lanka, coprifuoco dopo gli attentati: scattano circa 30 arresti per le bombe.
 Bilancio pesantissimo: 290 morti
Accoltella la moglie davanti ai tre figli, 59enne finisce in manette. Tragedia sfiorata a Roma
Vendeva posti (fantasma) di lavoro alla Federico II: ex impiegato rinviato a giudizio per truffa
Intimidazioni, danneggiamenti e omicidio: tris di nuovi processi per il boss Zagaria

– Bonafede chiede di sospendere un giudice da funzioni e stipendio, il giudice lo denuncia per abuso d’ufficio
– Bimbo strangolato per i capricci, arrestato anche il padre del piccolo Gabriel
– Emergenza carceri, denuncia di Antigone: «A Pozzuoli 12 detenute in una cella»
– Ingiurie, strattonamenti e percosse: sospese maestre nel Napoletano
– Boato nella notte: esplode bomba carta in una palazzina popolare nel Napoletano
– Eav, vandali alla Circumflegrea: nella notte devastata la stazione di Licola
Droga, nascosti nel bagagliaio 5 chili di hashish: arrestato nel Napoletano
– Nel Casertano sequestrate 127 slot machine a imprenditori vicini ai Belforte

lunedì, 22 Aprile 2019 - 12:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA