Gli sparano mentre è alla guida dell’auto: «Volevano rapinarmi il Rolex, ho reagito» Indagini a San Giorgio a Cremano

Via Manzoni San Giorgio a Cremano
Via Manzoni a San Giorgio a Cremano

Un uomo di 39 anni, del quale non sono state fornite le generalità, è stato ferito con un colpo di pistola nel primo pomeriggio a San Giorgio a Cremano (in provincia di Napoli) mentre si accingeva a salire sulla propria auto. Il 39enne è stato colpito da un proiettile alla caviglia destra e si è recato con l’auto all’Ospedale del Mare di Napoli, dove è stato operato per l’estrazione del proiettile.

Agli agenti del commissariato di San Giorgio a Cremano, che indagano sull’accaduto, ha riferito di essere stato avvicinato in via Manzoni da due sconosciuti a bordo di uno scooter, con il volto coperto, che volevano rapinargli l’orologio di marca Rolex. I due, al suo tentativo di reazione, gli avrebbero sparato. La polizia sta vagliando il racconto del 39enne.

Leggi anche:
– Il ‘Manifesto del diritto penale liberale’, ogni giorno un commento degli esperti: dal 3 giugno su Giustizia News24
– Camorra, falsi certificati per la moglie del boss Domenico Belforte: in carcere il figlio, la nuora e un medico
– Fuga di notizie sul caso Consip, 7 imputati: il gup boccia la richiesta di Alfredo Romeo di costituirsi parte civile
– Droga al Parco Verde di Caivano, chieste 19 condanne: proposti 20 anni per il ras, riceveva soffiate da un carabiniere
– Camorra, scacco al clan Cutolo del Rione Traiano: 21 arresti a Napoli | Video
– Camorra, condanna a 16 anni per l’imprenditore Nicola Inquieto, considerato il manager del boss Zagaria

martedì, 28 maggio 2019 - 18:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA