La più grande fabbrica di Nutella è ferma, operai in sciopero da una settimana

Nutella
di Tina Raucci

Sesto giorno di sciopero per 160 dipendenti della fabbrica di Nutella più grande del mondo. Si tratta dello stabilimento di Seine-Maritime, situato in Francia a 145 km a nord-ovest di Parigi.

Gli operai stanno denunciando in queste ore un forte aggravio delle condizioni di lavoro: nell’ambito della contrattazione salariale annuale, richiedono l’erogazione del bonus Macron di 900 euro e l’aumento di stipendio del 4,5%. «I vertici della Ferrero France si sono detti disponibili solamente ad accordare lo 0,4% in più in busta paga», fa sapere invece Sandra Hauchard del sindacato CFTC.

Lo sciopero, iniziato tra la notte di lunedì e martedì, ha determinato il totale blocco dell’attività industriale: interrotti sia il rifornimento di materie prime all’interno, sia la distribuzione di prodotti all’esterno. «Da martedì nessun camion entra o esce dallo stabilimento. Le materie prima sono ai minimi», ha dichiarato Fabrice Canchel del sindacato Force Ouvrie’re.

La situazione è di alta tensione: mentre la produzione di Kinder Bueno è interamente ferma, quella di Nutella è attiva solo al 20% del suo potenziale.
France Ferrero denuncia ‘l’abuso di diritto di sciopero’ ed è pronta a rispondere con misure dure: «Il blocco d’accesso al sito è illegale. Se la situazione lo richiede, sarà necessario applicare misure di giustizia vincolanti. Chi non le ottempera e continuerà ad ostacolare i lavori sarà passibile di una multa pari a 1000 euro», viene diffuso in una nota interna dalla direzione.
Leggi anche:
– 
Appalti e camorra, 7 arresti e sequestro di beni per 3 milioni nel Napoletano | Video– Circumvesuviana, fiamme sul treno diretto a Sarno: viaggiatori scendono dal convoglio e percorrono binari a piedi
– Il Vomero ostaggio delle baby gang, Venanzoni (Pd) scrive al Questore: «Tavolo tecnico per dare un segnale forte»
– Bufera sulle toghe, il ministro Bongiorno torna alla carica: «Test psico-attitudinale per chi entra in magistratura»
– Whirlpool, mobilitazione a Fabriano. Presidio fisso dei 420 lavoratori a Napoli. Settimana decisiva per i dipendenti
Inchiesta sui supermercati ‘Sole 365’: sequestrate le società, 6 persone indagate. I punti vendita resteranno aperti

martedì, 4 Giugno 2019 - 12:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA