Napoli, ucciso dal crollo di un cornicione La procura indaga sui lavori manutentivi: le pietre hanno sfondato la rete di protezione

Rosario Padolino
Rosario Padolino, il 66enne ucciso dal crollo di un cornicione in via Duomo

La rete posta a protezione del cornicione del palazzo al civico 228 è venuta giù. Si è squarciata sotto il peso delle pietre che si sono staccate e che hanno colpito, uccidendolo Rosario Paladino, commerciante di 66enne (titolare dell’atelier ‘Coriandoli’, il cui nome era legato ad appassionate battaglie per la riqualificazione dell’area.

E’ anche da qui che la procura della Repubblica di Napoli partirà per cercare di capire di chi siano le responsabilità di una morte che si sarebbe potuta evitare. Sul posto della tragedia sono giunti il pubblico ministero Giorgia De Ponte, sostituto procuratore, ed il procuratore aggiunto Nunzio Fragliasso coordinatore dell’Unr (Ufficio notizie di reato). Si procederà per omicidio colposo, ma si dovranno anche verificare le responsabilità di quei lavori di manutenzione che erano in corso al palazzo. «Era il simbolo di via Duomo, per via Duomo ha dato la vita. Ha fatto di tutto – ha commentato la figlia Rossella Padolino – E’ assurdo, incommentabile. Mio padre ha lottato contro malattie gravi e non l’hanno abbattuto».

Leggi anche:
– 
Huawei, anche Facebook pronto a lasciare Le aziende degli Usa temono ricadute: Google vuole essere esclusa dal divieto
– Vergogna in Tribunale a Napoli, imputato nudo e a piedi scalzi dietro le sbarre
– Maxi sequestro di droga nel Napoletano, 300 chili di hashish in garage: 3 arresti
– La piccola Noemi si prepara a tornare a casa e sogna di cantare con Mahmood
– Furti in casa nel ‘salotto bene’ di Napoli, 4 arresti: c’è il ladro che il carabiniere Reali inseguiva quando fu travolto dal treno
Ryanair, cambia la policy dei bagagli Altroconsumo accusa la compagnia: «Pratica commerciale scorretta»
– Bufera sulle toghe, Salvini e Bonafede: «Subito una riforma del Csm». Zingaretti resta zitto, Lega e 5Stelle lo attaccano
– Napoli, molesta una donna in Tribunale: 33enne ai domiciliari

sabato, 8 Giugno 2019 - 17:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA