Napoli, cassaforte dietro un mattone per nascondere 2250 dosi di droga | Video


Nascondevano 2.250 dosi di droga dietro un mattone in uno spazio condominiale. Due persone arrestate dai carabinieri a Napoli, nel quartiere di Scampia. I due, A. D. D. 52enne e S. G., 20enne, sono stati sorpresi sul tetto del complesso di edilizia popolare Lotto T/A mentre rimuovevano un mattone dalla parete del vano scale.

Dalla cassaforte installata nello spazio ricavato dietro al mattone, i due prelevavano dosi di sostanze stupefacenti per lo spaccio. Sequestrate 1851 dosi di cocaina del peso complessivo di 1 chilo e 712 grammi e 399 dosi di crack per un peso totale di 88 grammi.

Leggi anche:
– Esplosione nel palazzo comunale di Rocca di Papa, deceduto il sindaco Crestini
Giustizia, Caiazza (Ucpi): «Bisogna impedire la candidatura di un magistrato al Parlamento, distinzione netta tra ruoli»
– Viareggio, la strage che causò 32 vittime: condanne e assoluzioni in Appello a distanza di dieci anni dalla tragedia
– Napoli, anziana imbavagliata e uccisa in casa: terzo arresto, l’indagato accusato di essere il basista
– Impresa di caffè nella morsa dei Casalesi: estorsione per 150mila euro, tre arresti
– Clan Di Lauro: individuata la rete di chi ha curato la latitanza del boss Marco, arresti anche nella Vanella | I ruoli dei 13 arrestati
Napoli, lite in strada a colpi di casco: botte e urla alle spalle di Porta Nolana | Video

 

venerdì, 21 giugno 2019 - 11:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA